Yaroslav Likhachev meets Donatello D’Attoma

3 dicembre 2022 21:30 Birrjazz

BIRRJAZZ

presenta

sabato 3 dicembre 2022 ore 21.30

YAROSLAV LIKHACHEV MEETS DONATELLO D’ATTOMA

Donatello D’Attoma, piano
Yaroslav Likhachev, sassofono

 Il duo D’Attoma – Likhachev si incontra nuovamente in Italia per un breve tour di concerti in cui presenteranno composizioni originali tratte dai loro rispettivi ultimi lavori discografici senza dimenticare la tradizione omaggiando grandi nomi quali Monk, Konitz, Marsh.

Supplemento di € 10,00 sulla prima consumazione.
Info e prenotazioni 0771737163 – 3358255710

 

DONATELLO D’ATTOMA
Conversano (BA) 1983. Pianista, compositore, musicologo. Ha all’attivo quattro produzioni discografiche a suo nome ( Logos, Watchdog, Shemà, Oneness) e diverse altre incisioni come coleader. Dopo il diploma in organo, ha seguito corsi di interpretazione organistica in Svizzera con Guy Bovet, Marie Claire Alain, e L.F. Tagliavini. Il suo disco Shemà ( Alfa Music, 2016 ) è tra i migliori dischi di jazz del 2016 secondo la rivista specialistica JAZZIT. Si esibisce in Italia e all’estero, in particolare in Francia, Germania, Russia e Polonia, collaborando con importanti nomi italiani e internazionali tra cui Fulvio Sigurtà, Daniele Di Bonaventura, Giovanni Falzone, Emanuele Cisi, Roberto Ottaviano e altri. Vincitore delle borse di studio Fondo di Solidarietà SIAE ( 2017), Chieti in Jazz ( 2013) e di Teoria e Analisi Musicale del G.A.T.M. e Università della Calabria ( 2020). Nell’ambito della ricerca musicologica ha pubblicato il libro Charles Mingus: composition versus improvisation ( Lulu Inc.USA, 2014), il saggio La citazione. Fenomenologia e analisi nell’improvvisazione jazz ( Collana Musica/Realtà, LIM, 2021) oltre a revisioni ed edizioni critiche di manoscritti di compositori pugliesi del XIX e XX secolo.

YAROSLAV LIKHACHEX
Yaroslav Likhachev è un sassofonista e compositore residente a Colonia, Germania.
Di origine siberiana ma presente sulla scena tedesca da quasi un decennio, Yaroslav Likhachev è un noto esempio di una generazione di musicisti impegnati a rinnovare la tradizione jazzistica. Si è esibito in importanti jazz club europei come il Porgy & Bess, il Duc Des Lombards, il B-Flat, il Loft, ecc. e in numerosi festival tra cui il Moers Festival e il Festival Jazz di Avignone. Ha ricevuto anche diversi premi europei di jazz, come il New German Jazz Award 2020. Likhachev ha pubblicato due album come bandleader con il suo quartetto Yaroslav Likhachev Quartet – “Crumbling” (2020) e il più recente “Occasional Sketches” pubblicato nel 2022 dalla famosa Clean Feed Records. A dicembre sarà in Italia per una serie di concerti in quartetto e in duo incontrando il pianista e compositore Donatello D’Attoma con quale ha recentemente collaborato in occasione di un tour di concerti in Germania.

Tipo di biglietto Prezzo Carrello