PIETRO CIANCAGLINI – “The Bass Journey”

15 marzo 2013 0:00

venerdì 15 marzo 2013 ore 21,45

concerto di

PIETRO CIANCAGLINI “The Bass Journey”

“The Bass Journey” è un omaggio al Contrabbasso Jazz ma anche un viaggio che ripercorre le atmosfere del Jazz classico e attuale che hanno caratterizzato lo stile dialcuni grandi maestri di questa musica.Pietro Ciancaglini, seguendo le orme di contrabbassisti come O. Pettiford, R. Brown, R.Mitchell, C. Mingus ed altri, presenta un repertorio che spazia dallo swing al bebop finoal jazz moderno, il tutto con il supporto del chitarrista Enrico Bracco e la cantanteChiara Orlando, unendo così virtuosismo e melodia in una unica soluzione di continuità.

Pietro Ciancaglini – Contrabbasso

Chiara Orlando – Voce

Enrico Bracco – Chitarra

 

PIETRO CIANCAGLINI (short biography)

Pietro Ciancaglini, contrabbassista, compositore, arrangiatore e didatta è diplomatopresso il Conservatorio “L.Refice” di Frosinone. Ha collaborato con M. Rosa, E.Fioravanti, P. Tonolo, R. Gatto, M. Giammarco, S. D’Anna, R. Giuliani, N. Stilo, R.Marcotulli, F. D’Andrea, E. Pieranunzi, A. Montellanico, E. Rava, P. Fresu, S. DiBattista, J. Girotto, D. Moroni, F. Boltro, S. Bollani, A. Tommasi, D. Piana, S.Grossmann, G. Garzone, J. Walrath, G. Cables, J. Chambers, E. Zigmund, B. Smith, B.Wilber, L. Konitz, K. Wheeler, G. Goldstein, T. Horta, C. Roditi, M. Hendricks, J.Brackeen, M. Turner, R. Brecker, G. Osby, B. Mintzer, P. Bernstein, A.Sipiagin.Ha al suo attivo numerose collaborazioni discografiche, come il disco “Ortodoxa” di S.Bonafede, nominato nel 2001 miglior disco italiano dell’anno dalla rivista “Musica Jazz”;il disco “Five For Fun”(Blue Note 2008) con il quintetto High Five con cui ha incisoassieme al cantante Mario Biondi anche l’album “Handful of soul” (doppio disco diplatino); nel 2002 pubblica il suo primo album da leader “Italian Jazz graffiti” e nel 2009il suo secondo “Reincarnation of a lovebird”(un omaggio a Charles Mingus). Nel 2010,sempre nella rivista “Musica Jazz”, compare nella “top 10” della categoria miglior nuovitalenti. Dal 2004 al 2007 insegna presso la S.P.M.T. di Testaccio a Roma.Partecipa a numerosi festival tra i quali: Umbria Jazz, Veneto Jazz, Fano Jazz, Atina Jazz,Bergamo Jazz, Terni in Jazz, Clusone Jazz, Crossroads jazz festival, Jazz al Filarmonicodi Verona, Garda jazz festival, Brianza Open jazz festival, Siena Jazz, Paris Jazz festival,Montreaux jazz festival, North sea jazz festival, Blue Note festival di Gent, Beograd jazzfestival, Blue Note di Osaka, Nagoya e Tokyo, Jazz festival de Saint-Jean-De Luz,Leverkusener Jazztage, Cheltenham Festivals, Usad’ba festival in Mosca.

Partecipare al concerto, una birra alla spina o altra consumazione equivalente a scelta costa € 10,00

info e prenotazioni 0771 737163