ANDREA GOMELLINI TRIO

23 aprile 2017 0:00

ALHAMBRA BIRRJAZZ

presenta

domenica 23 aprile 2017 ore 20,30

ANDREA GOMELLINI TRIO

Andrea Gomellini – chitarra

Jacopo Ferrazza – contrabbasso

Valerio Vantaggio – batteria

 

La lunga esperienza sul palco e in studio fà di questo trio una consolidata realtà nel panorama del jazz. L’interazione tra i tre musicisti si sviluppa in elementi contrappuntistici che influenzano l’estetica generale, raffinata e mai scontata.  Andrea Gomellini è un apprezzato chitarrista jazz dal sound avvolgente e ricercato guida un trio pieno di classe e talento.  

Andrea Gomellini è nato a Roma, il 3 agosto 1967. Ho iniziato a studiare chitarra classica a 9 anni con il M° Marco Salerno, fino all’età di 13 anni. A 14 anni mi sono appassionato a linguaggi moderni, come il blues e il rock. All’età di 18 anni ho incontrato Stefan Grossman con il quale ho studiato linguaggio tradizionale blues e finger style per due anni. Ho frequentato una Master class del Guitar Art of Craft con Robert Fripp nel 1989.La mia passione per il jazz nasce nel 1991. Ho studiato per un anno a Roma con Roberto Nicoletti e per tre anni con Stefano Micarelli. Ho frequentato una Master Class con Mike Stern nel 1993. Nel 1999 ho ripreso frequentando a Tirano (Valtellina, Italia) una Jazz Master Class con i docenti del New England Conservatory of Boston e con il grande chitarrista e docente Joe Diorio, della University of Southern California di Los Angeles. In questa sede ho vinto una borsa di studio che mi ha permesso di frequentare per un anno i corsi di chitarra jazz tenuti da joe Diorio a Los Angeles, presso la U.S.C. Dal 2000 al 2001 sono stato a Los Angeles. Rientrato in Italia ho cominciato a lavorare come professionista, svolgendo un intensa attività concertistica e didattica. Ha collaborato con numerosi artisti italiani e stranieri:ne cito alcuni tra i quali Pino Sallusti, Gianni di Renzo, Daniele Tittarelli, Francesco Di Giacomo, Rodolfo Maltese, Mauro verrone, Francesco Lo Cascio, Carlo Conti, Vincenzo Florio, Tiziano Ruggeri, Roberto Pistolesi, Andrea Nunzi, Stefano Nunzi, Marco Valeri, Andrea beneventano, Francesco Puglisi, Maurizio Giammarco, Fabio Tullio, Piero Simoncini, Tony Cattano, Paolo Innarella, Massimo Morganti, Pasquale Innarella, Antonello Salis, Luca Pirozzi, Claudio Corvini, Mario Corvini, Paolo Recchia, Elvio Ghigliordini, Roberto Schiano , Pier Paolo Pozzi, Jacopo Ferrazza, Amii Stewart, George Garzone, Eddie Henderson, Francisco Mela, John Ramsey, Ignacio “el Toro” Rodriguez, Steve Slagle. Ha due dischi all’attivo:”Four in Monk”, pubblicato dalla Philology (2007) è un lavoro sulla musica di Thelonious Monk : Andrea Gomellini – chit. / Eddie Henderson – tromba, il secondo disco dal titolo “Metamorfosi “

Valerio Vantaggio ha studiato batteria presso la scuola “MusiCity” dal 2003 al 2006 con Il M° Alfio La Rosa. Ha studiato privatamente batteria con: Fabrizio Sferra,Rodney Green,Ronald Savage,Rosario De Martino,Gegè Munari,Ettore Fioravanti. Ha studiato nel 2007 e nel 2008 presso il Drum Fantasy camp negli U.S.A. sotto la guida di Dave Weckl,Horacio Hernandez,Steve Smith,Jason Bittner,Tony Royster Jr. ,Ganesh Kumar,Dave Brewer e Jamey Haddad. Ha suonato in festival in tutta Italia come Villa Celimontana,Umbria Jazz,Ischia Jazz,Auditorium Parco della Musica,Euro Bass Day ecc.  Ha suonato con Dave Liebman,Massimo Nunzi,Maurizio Giammarco, Harold Bradley, Vittorio Nocenzi,Amana Melomè, Jacopo Ferrazza, Denis Fattori, Bruno Salicone, Enrico Zanisi, Ben Macdonald, Daniele Cordisco,Enrico Olivanti, Flavio Ferreri, Danielle di Majo, Marco Guidolotti, Francesco Fratini e molti altri.

Jacopo Ferrazza inizia a 8 anni lo studio della chitarra per poi passare a 11 al pianoforte, a 14 al basso elettrico e a 18 al contrabbasso. Studia basso e contrabbasso con John Patitucci, Aldo Perris, Marco Panascia, Ares Tavolazzi. Nel corso degli anni vince una borsa di studio regionale “Reo” nel 2006, nel 2007 si classifica secondo nel concorso europeo “Eurobassday”, nel 2009 vince il premio del cavalierato giovanile e nel 2011 vince il premio come miglior bassista del concorso “Jimmy Woode Award”. Ha suonato con grandi esponenti della musica nazionale ed internazionale come Dave Liebman, Nicola Piovani, Fabrizio Bosso, George Garzone, Logan Richardson, Roberto GattoMaurizio GiammarcoEnrico Pieranunzi, Giovanni Amato, Ada MontellanicoAntonello Salis, Vittorio Nocenzi, Gegè Munari, Fabio Zeppetella, Max IonataFlavio BoltroSalvatore Bonafede, Germano Mazzocchetti, Massimo NunziBarbara Casini, Amana Melomè, Pietro Iodice, Claudio e Mario Corvini, Erminio Sinni, Tosca..oltre a collaborazioni teatrali e televisive con personaggi come Sergio Rubini, Nino Castelnuovo, Leo Gullotta, Licia Maglietta, Riccardo Rossi..  Ha suonato nei maggiori festival nazionali come Villa Celimontana, Auditorium Parco della Musica, Eddie Lang, Siena Jazz, Casa del Jazz, Tuscia in jazz, Torino Jazz festival, Ischia Jazz e molti altri.
Ha suonato e suona in festival e club esteri in Germania, Marocco, Finlandia, Turchia e New York.

Supplemento € 10,00 sulla prima consumazione con riduzione del 20% per i ragazzi fino a 25 anni di età.

Info e prenotazioni www.birrjazz.it  Tel. 0771737163